Elezioni Usa Cosa Cambia Pietro Paganini a Radio Radicale paganini non ripete
Elezioni Usa Cosa Cambia – Radio Radicale – Pietro Paganini
Cosa succede adesso in America? Ho avuto l’opportunità di intervenire a Radio Radicale per analizzare il voto USA e discutere i possibili cambiamenti per tutti noi. Per tre sere (Novembre 4, 5, 6) Radio Radicale mi ha invitato a commentare le elezioni americane, puoi ascoltare gli audio dei miei tre interventi qui
Giovedì 5 Novembre Il Racconto Continua

Ascolta “USA 2020: Il racconto continua” su Spreaker.

Mercoledì, 4 Novembre Il Duello Infinito

Ascolta “USA 2020: Duello infinito” su Spreaker.

Paganini Non Ripete - e-zine Road to the Future

The weekly e-zine that analyzes economic and social facts, elaborates and shares ideas, helps anticipating the future.

SCARICA IL FOCUS DI COMPETERE SUI PROGRAMMI ELETTORALI DEI DUE CANDIDATI >>>

RIVEDI CHI VINCE LE ELEZIONI USA SU RADIO RADIO >>>

Questa è la sintesi del mio intervento nel confronto con Giampiero Gramaglia (Consigliere Istituto Affari Internazionali, Editorialista de Il Fatto Quotidiano), Pietro Paganini (Professore aggiunto alla Fox School of Business della Temple University of Philadelphia e Professore aggiunto in Business Administration alla John Cabot University di Roma), Lorenzo Pregliasco (Co-fondatore e partner dell’agenzia di ricerche sociali e comunicazione politica Quorum e Direttore del magazine YouTrend), Antonella Rampino (Editorialista de Il Dubbio), Francesco Semprini (Corrispondente per La Stampa dagli USA), Andrew Spannaus (Analista americano).Aggiornamenti media internazionali e social: Gabriele Rosana (Giornalista D di Repubblica).Conduce in studio: Francesco De Leo (Responsabile Comunicazione Istituto Affari Internazionali e Direttore Affarinternazionali).

LEGG IL LIBRO STATI UNITI AL BIVIO LO TROVI QUI >>>

  • Non c’è stata alcuna Onda Blu (Blu Wave)
  • I sondaggi hanno mancato di riconoscere il recupero di Trump e dei repubblicani
  • Biden dovrebbe ottenere la Presidenza
  • Il Senato dovrebbe restare a maggioranza repubblicana
  • Anche ottenendo il Senato i democratici avrebbero una maggioranza molto debole, soprattutto perché i senatori/rappresentanti USA non sono legati ai partiti ma ai loro collegi
  • Si profila un’amministrazione Biden molto moderata con parecchi uomini apprezzati dai repubblicani
  • Difficile per Biden realizzare le riforme promesse, soprattutto quella fiscale. Potrebbe però cambiare i vertici della FED, rivedere il numero dei giudici della Corte Suprema, e le varie agenzie nazionali
  • I democratici potrebbero spaccarsi, perché la parte più a Sinistra si troverebbe messa da parte
  • Per i democratici si apre già il dibattito per il dopo Biden, difficile pensare che vada per il secondo mandato – per via dell’età
  • I repubblicani sono al bivio, o con Trump nella battaglia contro tutti, o abbandonarlo per concentrarsi sul Senato e amoreggiare con Biden
  • L’uscita di Trump sarebbe il ritorno dell’establishment
  • Resta l’incognita o la prospettiva della figlia Ivanka come possibile futuro candidato
  • Perde il Presidente Obama che si sarebbe preso il partito in caso di sconfitta di Biden
  • Come cambiano le politiche internazionali
  • Intanto, abbiamo notizia che la Cina già si muove per riprendere terreno

Elezioni Usa Cosa Cambia – Radio Radicale – Pietro Paganini

Author

PNR