Costi e Geopolitica del Corona Virus pietro paganini

Costi e Geopolitica del Corona Virus – Quotidiano del Sud – Pietro Paganini

Il Quotidiano del Sud diretto da Roberto Napoletano ha pubblicato un mio commento sui costi e la geopolitica del Coronavirus. Il Direttore mi ha chiesto di analizzare le conseguenze economiche e geopolitiche al Corona Virus. Nel commento per il Quotidiano del Sud ho evidenziato le ragioni dell’eccessiva reazione da parte del Governo e delle regioni e i costi che ne deriveranno. 

Paganini Non Ripete - e-zine Road to the Future

The weekly e-zine that analyzes economic and social facts, elaborates and shares ideas, helps anticipating the future.

Ho discusso dell’assenza di un piano di contingenza, perché il nostro paese non è dotato di questo tipo di analisi di intelligence. 

Ho scritto come la superficialità italiana sia unicamente e motivi e abbia allontanato il paese dell’essere una Democrazia Liberale. E Ho evidenziato le ragioni che ci inducono a credere che vi sia molta speculazione – geopolitica – sull’Italia. 

VEDI IL PAGANINI NON RIPETE 162, sulla reazione italiana al Corona Virus. >>>

Ecco alcuni estratti del commento scritto per il Quotidiano del Sud. >>> 

“Solo il tempo ci dirà quali saranno le conseguenze economiche del Corona Virus. (…) ci darà modo di capire quanto e come i mercati peseranno sui dividendi di una borsa che negli ultimi mesi si è dimostrata tra le più frizzanti al mondo, nonostante le dimensioni ristrette.

(…)

ci farà sapere se e di quanto gli investimenti subiranno un calo; come agiranno gli investitori internazionali; con quali risorse e strumenti interverrà lo Stato, già profondamente indebitato; quanto l’Europa e i suoi membri, nostri fratelli, ci staranno vicini, dimostrando quella tanto sbandierata solidarietà di cui la nuova Commissione e la maggioranza del Parlamento europeo si fanno vanto; come cinicamente ma molto pragmaticamente, economie a noi concorrenti proveranno ad approfittare di questa – speriamo breve – nostra assenza.

(…)

ci darà modo di comprendere come saremo in grado di reagire come imprenditori, artigiani, manager, ricercatori, operai, agricoltori, impiegati, commercianti, semplici cittadini, a questo blocco forzato delle nostre attività quotidiane, quelle che ci consentono di sopravvivere, ma anche di innovare e di contribuire alla crescita del benessere nel mondo, non solo in Italia.”

Continua…

“Il Sud può diventare complementare al Nord, sorreggendolo in questo momento difficile, riempiendo, anche se con minore esperienza e vitalità, i bisogni che Emilia, Lombardia, Piemonte e Veneto faticano a soddisfare. Le risorse umane e materiali per farlo ci sono. Ci sono la volontà imprenditoriale, manageriale e, forse, quella culturale che però deve essere riorganizzata. Manca la volontà politica e l’assenza di una cabina di intelligence economica lo dimostra. (…) quell’elemento che, proprio perché in un contesto globale di libero mercato, ci consenta di essere preparati e di giocare a a regole pari. Le politiche pubbliche servono proprio a questo: garantire la convivenza tra cittadini, e quindi la libertà di ciascuno. “

Costi e Geopolitica del Corona Virus – Quotidiano del Sud – Pietro Paganini

Author

PNR