Strategia per l'Europa paganini

Strategia per l’Europa – RAINews 24 – Rassegna Stampa i Giornali in Edicola 

Sono intervenuto durante la Rassegna Stampa di RAINews 24, il programma serale che anticipa i giornali e gli argomenti del giorno, commentando e analizzando i fatti per trovare le proposte migliori.

Paganini Non Ripete - e-zine Road to the Future

The weekly e-zine that analyzes economic and social facts, elaborates and shares ideas, helps anticipating the future.

Sull’agenda per l’Europa leggi il Paganini non Ripete 117

Ecco un estratto:

ANALISI DELLA SITUAZIONE III   La NATO celebra i 70 anni. Non è mai stata così debole. Ha perso la ragione politica di base, gli obiettivi comuni sono svaniti. D’altronde lo scenario geopolitico è molto diverso da allora. Gli USA non sono più l’alleato che intende difendere l’indipendenza dei singoli stati europei dalle interferenze russe. Si sentono anche il principale concorrente dell’Unione Europea
 
PERCHE’ E’ IMPORTANTE?   Gli USA non vogliono una UE forte. Vogliono l’Europa delle nazioni, ostile alla Russia e alla Cina, e prona agli interessi americani. Chi governa l’Europa non sembra avere capito la questione, o semplicemente non è in grado di affrontarla perché appartiene al passato e non coglie il cambiamento
 
I NUOVI RAPPRESENTANTI   del Parlamento e del Governo europeo ci devono spiegare la loro visione dell’Europa e come realizzarla. Questo riguarda anche le alleanze, e il ruolo dell’Europa nel mondo. 
 
VIA DELLA SETA   L’Europa non deve essere un porto trai i tanti che compongono la One Belt One Road. La Cina ha un un piano chiaro: dominare il mondo entro il 2050, non solo economicamente, ma anche socialmente e culturalmente. Vogliamo diventare una loro succursale? Non credo. Serve una Via della Seta europea in cui la Cina è un hub europeo, e non viceversa. Da qui dettare nuove regole nei rapporti, così come sta cercando di fare l’Amministrazione Trump. 
 
LONTANO DA MOSCA   La Russia vive nel passato: egemonizzare l’Occidente. Sono cambiate le dinamiche ma l’obiettivo resta lo stesso. Ci serve il gas, ma a loro servono molti più beni. Sono disposti a morire di fame pur di vincere, ma come la storia insegna non potrà durare per sempre. 
 
PARTNER DI WASHINGTON   Non più alleati, ma partner strategico. Non siamo il loro mercato. Piuttosto il contrario. 

 

Strategia per l’Europa – RAINews 24 – Rassegna Stampa i Giornali in Edicola 

Author

PNR