CETA e Libero Scambio

CETA e Libero Scambio – Omnibus La7 – Pietro Paganini

I vantaggi del CETA. Ma soprattutto cosa succederebbe senza l’accordo tra Canada e UE. Di questo ho parlato a Omnibus su La7 – rivedi la puntata. Oltre alle vicende FIAT e all’uscita di Marchionne, protezionismo e accordi internazionali sono stati i temi discussi, insieme alla questione Grana e OMS – in proposito leggi il mio intervento per PNR80.

Paganini Non Ripete - e-zine Road to the Future

The weekly e-zine that analyzes economic and social facts, elaborates and shares ideas, helps anticipating the future.

Questi i miei argomenti riassunti:

  • cosa è il CETA
  • i vantaggi del CETA e le possibili debolezze. Qui ho spiegato del surplus commerciale dell’Italia verso il Canada, dell’azzeramento delle tariffe per il 98% dei prodotti, della creazione di posti di lavoro (oltre 70 mila gli attuali), della possibilità per le imprese italiane di partecipare a gare pubbliche in Canada, della maggiore tutela della proprietà intellettuale, in particolare il riconoscimento dei prodotti DOP
  • cosa succederebbe senza il CETA. L’assenza di un accordo non favorirebbe le imprese italiane
  • accordi simili già in essere, per esempio la Corea
  • i protezionismi, la guerra del grano, la discriminazione del grano canadese
  • le ragioni per cui investire in Italia
  • La FIAT FCA di Marchionne

E molto altro…rivedi la puntata qui, o qui sotto.

 

Author

PNR